La miopia

  Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non sono riferibili né a prescrizioni né a consigli medici

 

MIOPIA: FORMA DI ADATTAMENTO ALL'AMBIENTE E ALLO STILE DI VITA?

Si pensava che la miopia  fosse un fenomeno con cause genetiche. Secondo uno studio pubblicato ,invece, la causa sarebbe da ricercarsi nell'evoluzione  degli stili di vita quotidiani e dalle conformazioni dei centri urbani.
La miopia è dovuta ad una eccessiva lunghezza dell'occhio che fa si che le immagini messe a fuoco dalla cornea e dal cristallino vadano a posizionarsi davanti alla retina e non su di essa. La conseguenza è che viene compromessa la vista da lontano mentre da vicino la visione dell'occhio rimane inalterata.
Le nuove generazioni passano moltissime ore a fissare stimoli visivi vicini, come libri, schermi della tv o monitor dei computer. Di conseguenza il bulbo oculare si allunga, in modo che sia necessario uno sforzo minore per mettere a fuoco le immagini vicine. In Israele, l'80% dei giovani che studiano in istituti religiosi è miope, contro il 30% dei ragazzi che non frequentano tali scuole. La causa?  nelle scuole religiose si legge molto di più.
Anche l'urbanizzazione ha le sue responsabilità: l'aumento dei palazzi alti funge da barriera visiva, impedendo di scrutare orizzonti lontani. Anche in questo caso gli occhi si adattano all'ambiente.


Domande sulla miopia

Guardare la TV da vicino o il lavoro al videoterminale fanno peggiorare questa

condizione? 

 

 

E' dimostrato che il lavoro in ambienti poco illuminati ed il prolungato impegno con caratteri molto piccoli può comportare il peggioramento del difetto in soggetti predisposti.



Quesiti sulla miopia

A che età è possibile diagnosticare una miopia?

Se è presente, si può riconoscere anche nei primi mesi di vita. L'esame è semplicissimo ed indolore, un medico esperto è in grado in pochi secondi di dirimere questo dubbio. In ogni caso i primi controlli oculistici sono opportuni a 3 e 6 anni.

Non indossare gli occhiali fa peggiorare il difetto?

Portare l'occhiale non influisce sull'andamento del difetto. Neppure l'iper o l'ipo-correzione di un miope (ovvero la prescrizione di un occhiale più forte o più leggero) influenzano la progressione della condizione.

Le lenti a contatto possono arrestare l'evoluzione della miopia?

Nei pazienti in età pediatrica l'impiego molto precoce di lenti a contatto, in particolare di lenti gas permeabili (semirigide) ha dato buoni risultati ma sarebbero necessari studi accurati per rispondere con certezza a questa domanda.

La miopia si può correggere chirurgicamente?

Certamente si, attraverso due differenti approcci: alcune incisioni radiali sulla cornea, o l'ablazione parziale del tessuto corneale col laser. Ad oggi, soprattutto con le metodiche laser, i risultati positivi superano il 90% ele complicanze sono veramente trascurabili.

Il miope è più soggetto al distacco della retina?

L'occhio del miope è più lungo, quindi i tessuti sono sottoposti a stress anatomico e circolatorio, ciò rende frequenti le lesioni a livellodella periferica retinica che può assottigliarsi al punto da andare incontro a lacerazioni.

Quali sono lealtre gravi complicanze della miopia elevata?

Il miope va più frequentemente incontro a cataratta, a strabismo ad insorgenza tardiva.
Anche il glaucoma è più pericoloso inquesti pazienti. Ma la complicanza piu temibile riguarda la macula, ovvero la parte della retina che può essere interessata da fenomeni emorragici e vascolarizzazione anomala, comporando gravi deficit visivi.

E' vero che il miope è più "snodato"?

Parrebbe esserci una relazione tra la miopia e l'iperelasticità delle artcolazioni. Il gene "malato", responsabile di alcuni tipi di miopia, determina anche una modificazione del collagene articolare.

La miopia è ereditaria?

La specificazione ereditaria implica che un carattere può essere trasmesso da genitori a figli. In questo senso la miopiapuò considerarsi ereditaria. Spiegare come avvenga la trasmissione appare abbastanza complesso: è improbabile che la miopia si trasmetta attraverso un singolo gene, mentre è possibile che alcuni fattori ambientali, come lo sforzo continuativo nella visione per vicino possano contribuire alla comparsa e alla progressione del difetto. Recentemente è stato identificato il gene della miopia e sarà presto possibile, con un esame specifico, sapere se diventerà miope o meno. Il gene si chiama Pax6 e le sue mutazioni spiegano il 90% dei casi di predisposizione al difetto.

 
Ottica Vision is di Nese Roberta -
Via della Giustiniana 77/b
Tel. :06/33.23.336 - Fax. :06/33.23.336
P.IVA: 08202460583
Credits

air jordan pas cher air jordan air jordan air jordan pas cher air jordan air jordan pas cher hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan

air jordan pas cher air jordan air jordan air jordan pas cher air jordan air jordan pas cher hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan hogan hogan outlet scarpe hogan